Database dei codici fiscali dei tribunali e UNEP
AGENZIA PALMIERI di Dario Palmieri
Via Antonio Gramsci 141 - 73023 Lizzanello (LE)
Part.IVA 03098370756 - N° REA di Lecce 214492
Recapiti telefonici: Cell: 3288623175-3475251635
Tel/Fax 0832651443 - PEC: palmieri@pec.visurista.it
Indirizzi email: dariopalmieri@visurista.it - info@visurista.it


Benvenuti nel sito Visurista.it.

Compito principale del visurista (o consulente ipotecario) è l'accertamento dei patrimoni immobiliari tramite ricerche effettuabili presso i competenti uffici provinciali dell'Agenzia del Territorio, ex Conservatorie e Catasti, nei quali vengono gestite l'anagrafe integrata dei beni immobiliari, attività catastali, servizi geotopocartografici, servizi di pubblicità e conservazione immobiliare;
Inoltre visiona ed elabora i dati e le informazioni conservate presso le cancellerie, le camere di commercio, archivi notarili e di Stato, Agenzia delle Entrate, pubblici registri automobilistici, navali e aeronautici.

Nel passato il visurista si limitava ala lettura delle note o dei titoli di trascrizione e per mezzo della visura riassumeva il contenuto di tali formalità.

Oggi un visurista offre altri servizi che completano e integrano la propria attività, rendendolo persona di fiducia e d'ausilio di altri soggetti professionali come notai, avvocati, banche, Comuni, commercialisti, Ctu, architetti, ingegneri, geometri, consulenti del lavoro, amministratori di condomini, agenzie immobiliari, società-enti di recupero crediti, sindacati, patronati, imprese, privati cittadini, altri visuristi, e diventando perciò un importante tassello nel mercato immobiliare.
Infatti ottenendo la situazione patrimoniale di una persona fisica e/o giuridica o la storia di un cespite immobiliare, si può procedere alla stipulazione di contratti, altre transazioni oltre alle operazioni di credito.

Servizi principali forniti

Visure ipotecarie.

Visure catastali.

Visure legali.

Relazioni ventennali e ultra-ventennali.

Procedure Legge 302/98.

Trascrizione e iscrizione di atti.

Cancellazione di gravami e pregiudizievoli.

Estratti di mappa.

Planimetrie.

Volture.

Consultazioni Cartacee.

Richieste di copie di atti e certificazioni.

Inoltre

Agenzia delle entrate:
Registrazione di atti.
Denunce di successione.
Servizi telematici.
Visure autorizzate.

Camere di commercio:
Visure e certificati camerali.
Visure protesti.
Richieste bilanci.
Copie di atti
Elenchi merceologici.
Servizi telematici.

Archivi di Stato e archivi notarili:
Lettura di atti.
Copie di atti.
Ricerche presso il catasto Morattiano.



Visure Ipotecarie.

Le visure ipotecarie sono delle consultazioni inerenti a dei registri, delle formalità e dei titoli che sono "conservati" presso degli uffici provinciali dell'Agenzia del Territorio - Servizio Pubblicità Immobiliare -
Tali consultazioni si possono effettuare:
per soggetto: illustrano la cronistoria del patrimonio immobiliare di una persona fisica o persona giuridica pubblica e privata oltre a segnalare la presenza di eventuali di atti pregiudizievoli (citazioni, sentenze, decreti, pignoramenti...), vincolanti (servitù, vincoli...), e gravanti (ipoteche volontarie, legali, giudiziali, privilegi...);
per immobile: indicano la cronistoria ma si limitano al solo cespite oggetto d'interesse;
incrociate soggetto/immobile: ottimizzano la ricerca per un maggiore raffronto fra le due ricerche;
ispezione diretta per nota: quando l’utente conosce già i dati identificativi.

La ricerca può essere espletata a seconda del periodo d'interesse in diverse metodologie:
Ricerca meccanizzata: per i periodi più recenti, successivi alla data di automazione. Per esempio presso la Conservatoria di Lecce il periodo pre-meccanizzato parte dal 1979, quella di Brindisi dal 1978, mentro presso la Conservatoria di Taranto la meccanizzazione inizia dall'impianto ovvero dal 01.01.1974.
Ricerca manuale: per i periodi antecedenti alla data di automazione le ricerche vengono effettuate manualmente su dei registri cartacei. In alcune Conservatorie come quella di Lecce le ricerche si possono effettuare dal 1928.

Per poter effettuare tali ricerche bisogna avere dei dati fondamentali:
per una ricerca nominativa (effettuata nella Conservatoria di Lecce) per i periodi dal 1958 in poi occorrono nome, cognome, data di nascita e luogo di nascita (facoltativo);
per una ricerca nominativa per i periodi antecedenti al 1958 occorrono nome, cognome e paternità del soggetto;
per le ricerche antecedenti al 1928 guardare la sezione Archivio di Stato.
Per le ricerche per immobile (effettuabili solo dal 03.11.1992) occorrono i dati catastali ovvero numero del foglio, della particella e di un eventuale subalterno indicando il Catasto (terreni o fabbricati) di appartenenza.
Come si può dedurre facilmente queste ricerche si possono effettuare presso gli uffici appositi; ma senza una conoscenza dei dispositivi e un pò di esperienza si rischia di esborsare inutilmente del denaro e nonché perdere del tempo. Per questo motivo è consigliabile rivolgersi a degli esperti del settore.
L'Agenzia Palmieri offre la sua esperienza e disponibilità per superare tutte le problematiche ed esigenze che ogni cliente può avere.

Potete richiedere le visure ipotecarie inviando un'email o un fax al tel: 0832 651443, o contattando il 328 8623175 e 347 5251635, indicando i dati anagrafici se persona fisica, denominazione e sede se persona giuridica, altrimenti codice fiscale e partita IVA.


Servizi catastali.

Visure e certificati catastali

La visura catastale è una copia in carta libera delle risultanze catastali.
Attraverso la visura è consentito:
- conoscere i dati identificativi e reddituali dei beni immobili;
- individuare l'intestatario (persona fisica o giuridica) di tali beni immobili.

In particolar modo indicano i dati identificativi catastali (foglio, particella e subalterno), categoria, classe, vani, superficie, rendita e redditi dominicali e agrari, gli intestatari presenti e passati, provenienze, variazioni, rettifiche, frazionamenti, classamenti e costituzioni.

Le visure sono rilasciate presso gli sportelli degli Uffici provinciali dell’Agenzia del territorio e presso gli sportelli catastali decentrati. La richiesta di visura può essere effettuata:

- per immobile: conoscendo il foglio, la particella (se presente il subalterno) o la scheda di protocollo;
- per soggetto: mediante dati anagrafici, o denominazione e sede, o codice fiscale o partita IVA;
- per partita;
- semplice;
- ampliata;
- storica.

La visura degli atti cartacei può riguardare:

- la situazione censuaria o grafica – attuale o storica – di singoli immobili;
- gli atti di aggiornamento del catasto terreni;
- le mappe catastali;
- gli elaborati planimetrici;
- le planimetrie catastali di unità immobiliari urbane (può farne richiesta l'intestatario o co-intestatario, persona delegata o autorizzata da un giudice).

Grazie al Decreto Bersani le visure catastali sono gratuite.

Il certificato è un documento rilasciato dall’Agenzia del Territorio attestante le risultanze catastali e comprovante la conformità alla banca dati catastale delle informazioni che sono in essa riportate.

Volture catastali

E' il procedimento obbligatorio attraverso il quale il proprietario/possessore di un immobile trasferisce a un altro, qualsiasi diritto reale immobiliare, attraverso una registrazione nel catasto, mediante dei dispositivi che variano a seconda del metodo di presentazione.
Con tale procedura si aggiornano gli intestatari nel catasto.
Questa può avvenire automaticamente in fase di compilazione della nota di trascrizione oppure avvenire successivamente mediante la compilazione di un'apposita domanda di voltura su supporto informatico con un potenziale aggravio dei costi dovuti alle imposte di bollo.
Essa va presentata entro 30 giorni dalla trascrizione dell'atto altrimenti vengono applicate delle sanzioni.

Planimetrie

La planimetria rappresenta in disegno la disposizione di una unità immobiliare ed eventuali pertinenze. Le scale di rappresentazione sono 1:200, 1:100 e 1:50.
Possono richiedere le planimetrie i/il proprietari/o dell'unità immobiliare o chi ne viene delegato.
La busta mod. 58 è la cartellina che raccoglie le planimetrie.
L'elaborato planimetrico serve per individuare planimetricamente le varie unità immobiliari presenti all' interno di un fabbricato.

Estratto di mappa

E' la rappresentazione grafica di una porzione di territorio con la quale è possibile vedere le particelle di terreno e i numeri identificativi.
Utile per individuare la collocazione territoriale di una particella e di quelle ad essa confinanti.
E' possibile richiederla in due formati: A4 e A3.

Consultazioni cartacee

Qualora fosse necessario è possibile consultare diverse informazioni come frazionamenti, riordini fondiari etc.

Potete richiedere le visure catastali inviando un'email o un fax al tel: 0832 651443, o contattando il 3288623175 e 3475251635, indicando i dati anagrafici se persona fisica, denominazione e sede se persona giuridica, altrimenti codice fiscale e partita IVA.


Trascrizione di  atti.

La trascrizione è una forma di pubblicità e consiste nell'annotazione di determinati atti giuridici in appositi registri dai quali si evincono le titolarietà di diritti reali, da parte di persone fisiche o giuridiche pubbliche e private, su determinati immobili o beni mobili registrati.

Atti soggetti a trascrizione. (Art. 2643 c.c.)
Si devono rendere pubblici col mezzo della trascrizione:
1) i contratti che trasferiscono la proprietà di beni immobili (812);
2) i contratti che costituiscono, trasferiscono o modificano il diritto di usufrutto (978) su beni immobili, il diritto di superficie (952), i diritti del concedente e dell’enfiteuta (957);
3) i contratti che costituiscono la comunione (1100) dei diritti menzionati nei numeri precedenti;
4) i contratti che costituiscono o modificano servitù prediali (1027), il diritto di uso sopra beni immobili, il diritto di abitazione (1021);
5) gli atti tra vivi di rinunzia ai diritti menzionati nei numeri precedenti (1070, 1350 n. 5);
6) i provvedimenti con i quali nell’esecuzione forzata si trasferiscono la proprietà di beni immobili o altri diritti reali immobiliari, eccettuato il caso di vendita seguita nel processo di liberazione degli immobili dalle ipoteche a favore del terzo acquirente (2896);
7) gli atti e le sentenze di affrancazione del fondo enfiteutico (971);
8) i contratti di locazione di beni immobili che hanno durata superiore a nove anni (1572, 1599, 2923);
9) gli atti e le sentenze da cui risulta liberazione o cessione di pigioni o di fitti non ancora scaduti, per un termine maggiore di tre anni (1605, 2918, 2924);
10) i contratti di società (2247, 2291, 2313, 2325, 2462, 2472, 2511) e di associazione (14, 2549) con i quali si conferisce il godimento di beni immobili o di altri diritti reali immobiliari, quando la durata della società o dell’associazione eccede i nove anni o è indeterminata (disp. att. 231);
11) gli atti di costituzione dei consorzi (862, 2602; disp. att. 231) che hanno l’effetto indicato dal numero precedente;
12) i contratti di anticresi (1350 n. 7, 1960; -disp. att. 231);
13) le transazioni che hanno per oggetto controversie sui diritti menzionati nei numeri precedenti (1965);
14) le sentenze che operano la costituzione, il trasferimento o la modificazione (1032, 2654, 2932) di uno dei diritti menzionati nei numeri precedenti""

Inoltre:
Altri atti soggetti a trascrizione. (Art. 2645 c.c.)
Deve del pari rendersi pubblico, agli effetti previsti dall’articolo precedente, ogni altro atto o provvedimento che produce in relazione a beni immobili o a diritti immobiliari taluni degli effetti dei contratti menzionati nell’articolo 2643, salvo che dalla legge risulti che la trascrizione non è richiesta o è richiesta a effetti diversi (2657, 2672)."
Quali sono questi registri?
Come già accennato i beni vengono annotati in dei registri:
Beni immobili: Conservatorie provinciali dei RR.II. - Agenzia del Territorio - Beni mobili registrati:
- Automezzi: PRA pubblico registro automobilistico.
- Aeromobili: Registro aeronautico nazionale.
- Navi e galleggianti: Registri dei compartimenti marittimi

Le note di trascrizione vengono registrate presso le Conservatorie su supporto informatico.
L'Agenzia Palmieri ha acquisito una soddisfacente esperienza e per questo fra i vari servizi offre la presentazione e la pubblicazione delle note di trascrizione, d'iscrizione e le annotazioni.

-----------------------------------------------------------------------------
Atti tra vivi

Atto tra vivi
Affrancazione
Anticresi
Assegnazione a socio di cooperativa edilizia
Assegnazione a socio per scioglimento di società
Assegnazione divisionale a conto di futura divisione
Atto di conferma (quando previsto da leggi speciali)
Atto unilaterale d'obbligo edilizio
Cessione di beni ai creditori
Cessione di diritti reali a titolo gratuito
Cessione di diritti reali a titolo oneroso
Cessione di fitti
Cessione di pigioni
Compravendita
Conferimento in associazione
Conferimento in consorzio
Conferimento in società
Convenzione amministrativa
Convenzione edilizia
Convenzione matrimoniale di comunione legale
Convenzione matrimoniale di comunione convenzionale
Convenzione matrimoniale di separazione dei beni
Costituzione di comunione reale
Costituzione di diritti reali a titolo gratuito
Costituzione di diritti reali a titolo oneroso
Costituzione di fondazione
Costituzione di fondo patrimoniale
Costituzione di vincolo (quando previsto da leggi speciali)
Costituzione di vincolo di destinazione (quando previsto da
                                            leggi speciali)
Costituzione di vincolo di indivisibilità (quando previsto da
                                            leggi speciali)
Costituzione di vincolo militare (quando previsto da leggi
                                                    speciali)
Dichiarazione di nomina
Divisione
Divisione a stralcio
Donazione accettata
Donazione a favore di ente non riconosciuto
Donazione a favore di nascituri
Donazione obnuziale
Fusione di società
Fusione di società per incorporazione
Fusione di società per incorporazione con effetto differito
Liberazione di fitti
Liberazione di pigioni
Locazione ultranovennale
Mutamento di denominazione o ragione sociale
Permuta
Prestazione con trasferimento di diritti (art. 1197 c.c.)
Quietanza con trasferimento di proprietà
Regolamento di condominio
Retrocessione
Ricognizione di diritti reali (artt. 177 e 178 c.c.)
Riconoscimento di proprietà (artt. 2653, n° 5 e 2944 c.c.)
Rinunzia
Trasferimento sede sociale
Trasformazione di società
Verbale di separazione consensuale con attribuzione di beni
Atti per causa di morte
Atto per causa di morte
Accettazione di eredità con beneficio di inventario
Accettazione espressa di eredità
Accettazione tacita di eredità
Acquisto di legato
Certificato di denunciata successione
Costituzione di fondo patrimoniale per testamento
Decreto di nomina curatore ereditario (art. 509 c.c., 2° comma)
Rilascio dei beni ai creditori
Rilascio dei beni ai legatari
Rinunzia ad azione di riduzione
Rinunzia ad eredità (art. 478 c.c.)
Rinunzia pura e semplice ad eredità
Verbale di pubblicazione testamento
Atti amministrativi
Atto amministrativo
Concessione edilizia (quando prevista da leggi speciali)
Concessione mineraria
Convenzione amministrativa
Costituzione servitù coattiva
Costituzione vincoli legali (quando prevista da leggi speciali)
Devoluzione
Devoluzione ad enti ecclesiastici
Espropriazione per pubblica utilità
Occupazione immediata dei fondi
Ordinanza di sospensione di lottizzazione
Provvedimento di acquisizione gratuita al patrimonio del Comune
Provvedimento di acquisizione gratuita al patrimonio dello Stato
Domande giudiziali
Domanda giudiziale
Accertamento di diritti reali
Accertamento giudiziale sottoscrizione atti
Accertamento simulazione atti (art. 2652, n. 4 c.c.)
Affrancazione fondo enfiteutico
Azione di rivendicazione
Azione negatoria
Devoluzione fondo enfiteutico
Dichiarazione di annullamento di atti
Dichiarazione di invalidità trascrizioni
Dichiarazione di nullità di atti
Divisione giudiziale
Esecuzione in forma specifica
Impugnazione di acquisti per causa di morte
Impugnazione di rinunzia eredità da parte dei creditori (art.
                                                        524 c.c.)
Interruzione usucapione
Opposizione dei creditori a divisione
Opposizione di terzo contro sentenze
Rescissione
Revoca atti soggetti a trascrizione (art. 2652, n. 5 c.c.)
Revocazione di terzo contro sentenze
Revocazione donazione
Riduzione disposizione testamentaria
Riduzione donazione
Riscatto immobili
Risoluzione di contratto
Risoluzione per inadempimento di onere (artt. 648, 793, c.c.)
Separazione degli immobili dotali
Separazione giudiziale dei beni
Atti giudiziari						          Codice
Atto giudiziario
Apprensione di beni del coniuge del fallito
Decreto di acquisto per usucapione (art. 1159 bis c.c.)
Decreto di ammissione amministrazione controllata (art. 188 L.F.)
Decreto di ammissione concordato preventivo
Decreto di attribuzione quote per divisione (art. 195 c.p.c.)
Decreto di nomina del commissario giudiziale (ex art. 191 L.F.
                                                         2° comma)
Decreto di ritrasferimento immobili (art. 90 DPR 602/73)
Decreto di trasferimento immobili
Lodo arbitrale costitutivo di diritti reali
Lodo arbitrale modificativo dell'esercizio di diritti reali
Lodo arbitrale per divisione
Lodo arbitrale traslativo
Ordinanza di approvazione del progetto di divisione (art. 789
                                                           c.p.c.)
Ordinanza divisionale (art. 785 c.p.c.)
Sentenza che estingue diritti reali per prescrizione (art.
                                                    2651 c.c.)
Sentenza costitutiva di diritti reali
Sentenza di acquisto per alluvione (art. 2651 c.c.)
Sentenza di acquisto per usucapione (art. 2651 c.c.)
Sentenza dichiarativa di fallimento
Sentenza di confisca beni (art. 19 L. 28/2/85 n. 47)
Sentenza di omologazione concordato fallimentare
Sentenza modificativa dell'esercizio di diritti reali
Sentenza per divisione
Sentenza traslativa
Verbale di conciliazione costitutivo di diritti reali
Verbale di conciliazione modificativo dell'esercizio di
                                                   diritti reali
Verbale di conciliazione traslativo
Atti esecutivi o cautelari
Atto esecutivo o cautelare
Decreto di sequestro conservativo (art. 672 c.p.c.)
Ordinanza di sequestro conservativo (art. 673 c.p.c.)
Ordinanza di sequestro conservativo penale(art. 316 c.p.p.)
Pignoramento esattoriale
Verbale di pignoramento immobili
-----------------------------------------------------------------------------

Per trascrivere, iscrivere e annotare contattateci inviando un'email o un fax al tel: 0832 651443, o chiamando il 328 8623175 e 347 5251635.




Iscrizione di  atti.

Iscrizione

L'Iscrizione è una forma di pubblicità analoga alla trascrizione e come essa si costituisce con l'annotazione in pubblici registri.
Viene consentita dalla legge solo quando esiste un rapporto sottostante che conferisce al creditore il diritto ad acquistare la garanzia reale.

L'ipoteca è un diritto di garanzia. Attribuisce al creditore il diritto di espropriare, anche in confronto del terzo acquirente, i beni vincolati a garanzia del suo credito e di essere soddisfatto con preferenza sul prezzo ricavato dall'espropriazione.
Può essere legale (2817 c.c.), giudiziale (2818 e ss. c.c.) o volontaria (2821 e ss. c.c.).

Possono essere oggetto di ipoteca beni immobili che sono in commercio con le loro pertinenze, beni mobili registrati (navi e galleggianti, aeromobili e autoveicoli), l'usufrutto dei beni stessi, il diritto di superficie, il diritto dell'enfiteuta e del concedente, il diritto del nudo proprietario, e le rendite dello Stato.
Si estende ai miglioramenti, alle costruzioni e alle altre accessioni dell'immobile, salvo eccezioni stabilite dalla legge.
I diritti costituiti successivamente all'ipoteca non sono opponibili al creditore ipotecario. In fase di espropriazione i titolari di tali diritti sono ammessi a far valere le loro ragioni sul ricavato.

L'Ipoteca legale compete:
1) a l'alienante per l'adempimento degli obblighi che derivano dall'atto di alienazione;
2) ai coeredi, i soci e altri condividendi per il pagamento dei conguagli sopra gli immobili assegnati ai condividendi ai quali incombe tale obbligo;
3) allo Stato sopra i beni dell'imputato e della persona civilmente responsabile, secondo le disposizioni del c.p. e del c.p.p.
Ipoteca giudiziale. Ogni sentenza, passata in giudicato, che porta condanna al pagamento di una somma in denaro o all'adempimento di altra obbligazione ovvero al risarcimento dei danni da liquidarsi successivamente è titolo per iscrivere ipoteca sui beni del debitore.
Lo stesso ha luogo per gli altri provvedimenti ai quali la legge attribuisce tale effetto. Inoltre sentenze arbitrali e sentenze straniere dichiarate efficaci dall'autorità giudiziaria italiana.
Ipoteca volontaria
Gli effetti dell'ipoteca durano venti anni, limite entro il quale occorre provvedere di rinnovarla. Una volta "scaduta" e non rinnovata, l'ipoteca si dice perenta.

-----------------------------------------------------------------------------
Ipoteche volontarie
Ipoteca volontaria
Concessione a garanzia di anticipazioni fondiarie
Concessione a garanzia di apertura di credito
Concessione a garanzia di cambiali (art. 2831 c.c.)
Concessione a garanzia di concordato fallimentare
Concessione a garanzia di concordato preventivo
Concessione a garanzia di conguaglio divisionale
Concessione a garanzia di dilazione di imposte di successione
Concessione a garanzia di dilazione di imposta comunale
               sull'incremento di valore degli immobili (INVIM)
Concessione a garanzia di finanziamento
Concessione a garanzia di obbligazioni al portatore
Concessione a garanzia di mutuo
Concessione a garanzia di mutuo condizionato
Concessione a garanzia di mutuo edilizio
Concessione a garanzia di mutuo fondiario
Concessione a garanzia di rendita perpetua (art. 1864 c.c.)
Concessione a garanzia di rendita vitalizia
Concessione a garanzia di residuo prezzo
Concessione a garanzia per opere pubbliche
Ipoteche giudiziali
Ipoteca giudiziale
Decreto ingiuntivo
Lodo arbitrale
Sentenza di condanna
Sentenza di divorzio
Sentenza di separazione personale (art. 156 c.c.)
Ipoteche legali
Ipoteca legale
Compravendita
Decreto Ministro Industria e Commercio (art. 31 D.P.R. 13/2/59
                                                         n° 449)
Divisione
Divisione a stralcio
Ordinanza autorità giudiziaria
Provvedimento Presidente Tribunale (L. 7/1/29, n° 4 art. 26)
Ipoteche su concessioni amministrative
Ipoteca su concessioni amministrative (quando ammesse da leggi
                                                        speciali)
Concessione a garanzia di finanziamento
Iscrizione in separazione di beni
Iscrizione in separazione di beni
A garanzia di credito
A garanzia di legato
Nel caso di defunto ed erede (art. 518 c.c.)
Ipoteche in rinnovazione
Ipoteche in ripetizione
Ipoteca in ripetizione
Assegnazione per riordinamento proprietà rurale (art. 853 c.c.)
Divisione (art. 2825 c.c. - 2° comma)
Privilegio agrario convenzionale
Privilegio agrario convenzionale
Concessione a garanzia di prestito agrario
Privilegio speciale industriale
Privilegio speciale industriale
Concessione a garanzia di finanziamento
Privilegio
Privilegio (quando previsto da leggi speciali)
Per questi privilegi dovrà essere fornita la descrizione in
                                                        chiaro.
Privilegi in rinnovazione
Privilegio agrario convenzionale
Privilegio speciale industriale
Privilegio
-----------------------------------------------------------------------------

Per trascrivere, iscrivere e annotare contattateci inviando un'email o un fax al tel: 0832 651443, o chiamando il 328 8623175 e 347 5251635.




Annotazione di  atti.

Le annotazioni sono formalità che per ordine del giudice o per volontà delle parti interessate e aventi diritto, possono modificare, ridurre o annullare gli effetti di altre trascrizioni, iscrizioni o annotazioni.
Sono quindi formalità complementari ad altre.
Le annotazioni si eseguono, quindi, in forza di atto volontario (in forma pubblica o mediante scrittura privata autenticata o accertata giudizialmente), di atto giudiziario e in forza di legge.
Come cita l'articolo 2884 del codice civile (riguardo alla cancellazione di atti giudiziari): La cancellazione deve essere eseguita dal conservatore, quando è ordinata con sentenza passata in giudicato o con altro provvedimento definitivo emesso dalle autorità competenti.

N.d.a.: Premesso che ogni ufficio provinciale può adottare una prassi diversa, e che sconsigliamo il fai-da-te (ogni nota di rettifica viene a costare € 262,00) invitando di rivolgersi a qualche agenzia ipotecaria (Es. Agenzia Palmieri) per effettuare una cancellazione suggeriamo quanto segue:
1) Procurarsi un atto (decreto, sentenza, ordinanza, atto di assenso) che permetta di effettuare la cancellazione.
2) Preparare su supporto informatico la nota di trascrizione mediante il programma "Nota" reperibile presso il sito dell'Agenzia del Territorio.
3) Depositare il tutto presso gli sportelli di accettazione atti dell'Agenzia del Territorio.
4) Dopo un lasso di tempo (in genere una settimana) tornare presso l'Agenzia per verificare che l'atto e la nota siano conformi alle disposizioni sulla Annotazione, e per conoscere l'importo da versare. Indicativamente possiamo dire che per la cancellazione di un pignoramento si versano € 262,00 mediante Mod F23 (Codici 649T, 456T, 778T e 674T per eventuali sanzioni).
5) Se il responso è positivo procedere con il versamento presso una banca o posta e ridepositare il tutto con la distinta. Gli impiegati dell'accettazione provvederanno a pubblicare la cancellazione.
6) Vi rilasceranno una ricevuta utile per il ritiro dopo un lasso di tempo (in genere una quindicina di giorni) della cerificazione dell'eseguita formalità della domanda di annotazione.

-----------------------------------------------------------------------------
Annotazioni alle trascrizioni
Annotazione alla trascrizione
Annullamento
Avvenuta trascrizione di atto (art. 2655 c.c.)
Avvenuta trascrizione di domanda giudiziale (art. 2654 c.c.)
Avveramento di condizione risolutiva (art. 2655 c.c.)
Cancellazione
Cancellazione condizione risolutiva (per mancato avveramento)
Cancellazione condizione sospensiva (per avveramento)
Cancellazione termine iniziale (art. 2668 c.c., 3° comma)
Cancellazione parziale di vincolo
Cancellazione totale di vincolo
Decreto definitivo del Tribunale
Decreto definitivo Corte d'Appello
Decreto esecutivo del Tribunale
Decreto nomina curatore ereditario (art. 509 c.c.)
Decreto trasferimento (art. 2896 c.c.)
Devoluzione fondo enfiteutico
Dichiarazione di rilascio beni ipotecati (art. 2861 c.c.)
Impedimento ad acquisto per causa di morte (art. 2662 c.c.)
Inefficacia parziale
Inefficacia totale
Modifica convenzione matrimoniale (art. 163 c.c., u.c.)
Nullità
Proposizione reclamo Corte d'Appello (art.113 ter disp.att. c.c.)
Proposizione ricorso al Tribunale (art. 113 ter disp. att. c.c.)
Quietanza
Rescissione
Restrizione dei beni
Revocazione
Rilascio beni ai creditori (art. 507 c.c.)
Rilascio beni ai legatari
Risoluzione
Sentenza condanna esecutiva (art. 156 att. c.p.c.)
Annotazioni alle iscrizioni
Annotazione all' iscrizione
Assegnazione del credito
Cambiamento domicilio ipotecario
Cancellazione totale
Cancellazione totale di privilegio
Cancellazione parziale di privilegio
Cessione dell'ipoteca
Decreto definitivo del Tribunale
Decreto definitivo Corte d'Appello
Decreto esecutivo del Tribunale
Erogazione a saldo
Erogazione parziale
Frazionamento in quota
Nomina rappresentanti obbligazionisti
Pegno
Permuta di grado
Pignoramento
Postergazione di grado
Proposizione reclamo Corte d'Appello (art.113 ter disp.att. c.c.)
Proposizione ricorso al Tribunale (art. 113 ter disp. att. c.c.)
Quietanza e conferma
Restrizione di beni
Rettifica (artt. 2841 e 2886 c.c.)
Riduzione di somma
Sequestro
Subingresso (art. 2866 c.c. - 2° comma)
Surrogazione
Surrogazione parziale
Annotazioni alle annotazioni
Annotazione alla annotazione
Cancellazione
Annullamento per erronea acquisizione
-----------------------------------------------------------------------------

Per trascrivere, iscrivere e annotare contattateci inviando un'email o un fax al tel: 0832 651443, o chiamando il 328 8623175 e 347 5251635.




Servizi camerali

Visure camerali:
Le visure camerali forniscono informazioni sulle imprese individuali e collettive iscritte nei registri delle imprese delle Camere di Commercio Italiane.
Per esempio, nella visura ordinaria potremmo trovare le seguenti informazioni: sede, N° iscrizione REA, N° partita IVA, estremi dello statuto e/o atto costitutivo, durata della società, scadenza degli esercizi, forme amministrative, oggetto sociale, poteri del consiglio di amministrazione, modifiche statutarie, capitale e strumenti finanziari, elenco dei soci e degli altri titolari di diritti su azioni o quote sociali, elenco degli amministratori, forma amministrativa adottata, organi di controllo, titolari di altre cariche o qualifiche, trasferimenti d'azienda, fusioni, scissioni, subentri, attivita', albi ruoli e licenze, unita' locali, cancellazioni, trasferimenti di quote, unità locali, pratiche in istruttoria, licenze.
La visura storica contiene, oltre a dette informazioni, le modifiche dell'impresa.

Certificati camerali:
hanno valore legale di certificazione e sono validi sei mesi dalla data del rilascio; devono essere stampati su una speciale carta filigranata sulla quale viene apposta una contromarca olografica, diversa per ogni tipo di certificato (ordinario, storico e albi e ruoli).

Visure protesti:
sono dei documenti che attestano l'eventuale presenza di uno o più mancati pagamenti di titolo di credito. In esse vengono indicati oltre i riferimenti anagrafici, la natura del protesto (assegno, cambiale, vaglia...), l'importo, data d'iscrizione, motivo, numero di repertorio...

Copie bilanci e atti societari:
il servizio informativo Consistenze Bilanci offre accesso gratuito alle consistenze dei bilanci depositati e registrati nell'archivio delle Camere di Commercio Italiane. La tabella presenta il numero di bilanci suddivisi per regione e anno, con il totale nazionale per ciascun anno.

Visure di non fallanza


Agenzia delle Entrate

Registrazione di denuncie di successione

Registrazione di atti pubblici

Registrazione di atti privati

Registrazione di atti giudiziari

Attribuzione e richiesta duplicato del codice fiscale


Altri servizi

Archivi di Stato

Visure ultracentenarie

Lettura e richiesta di copie di note di trascrizione ante 1931



Archivi notarili

Lettura e richiesta di copie di atti

Lettura e richiesta di testamenti



Tribunali

Consegna e ritiro notifiche con ritiro e cons. c/o studio

Esecuzioni (sfratti, p.p.t. mobiliari, immobiliari)

Depositi, iscrizioni a ruolo, richiesta copie, archivio,Consegna notifiche con ritiro da studio, controllo data udienza, ecc.

Casellario giudiziale, carichi pendenti (cadauno)

Accertamenti presso il tribunale fallimentare

Certificato di non fallimento

Certificato di non interdizione o di inabilitazione



Uffici comunali

Certificato di destinazione urbanistica

Certificato anagrafico per la provincia di Lecce e fuori provincia

Certificato di residenza

Estratto di matrimonio

Stato di famiglia

Certificato di morte


Visure legali, giudiziarie, patrimoniali e procedure esecutive

Visure legali

Sono delle visure ipotecarie approfondite, mirate ad azioni di recupero credito e legali, e sono opponibili a terzi.
Oltre agli estremi dell'atto vengono inserite delle informazioni che integrano e completano, ai fini delle azioni legali, le ricerche e garantiscono una maggiore completezza e qualità.

Procedure Legge 302/98

Il visurista assiste chiunque voglia prendere delle misure esecutive nei confronti di un debitore.
Infatti partecipa in diverse fasi del processo esecutivo:
-Innanzitutto prima dell'esecuzione stessa si accerta (tramite le visure ipo-catastali) che il debitore abbia qualche bene "aggredibile" e quindi che ne valga la pena procedere.
-Nella formazione del titolo esecutivo (per esempio l'iscrizione del decreto ingiuntivo).
-Provvede alla trascrizione del pignoramento immobiliare e alla verifica (visura ipotecaria) che nel frattempo, il debitore, non si sia "spogliato" del bene.
-Una volta presentata l'istanza di vendita entro 120 giorni fornisce "l'estratto del catasto, nonché i certificati delle iscrizioni e trascrizioni relative all'immobile pignorato effettuate nei venti anni anteriori alla trascrizione del pignoramento; tale documentazione può essere sostituita da un certificato notarile attestante le risultanze delle visure catastali e dei registri immobiliari".
-Nella relazione di stima (atto di provenienza del bene, copia della concessione edilizia o condono o concessione in sanatoria; estratto di mappa, scheda catastale, certificato di destinazione urbanistica o di abitabilità o agibilità, estratto di matrimonio).
-In fase di chiusura del processo per la trascrizione del decreto di trasferimento e per la cancellazione totale o parziale dei gravami e delle pregiudizievoli.

Potete chiedere le visure legali e la documentazione necessaria alla procedura conferendo un mandato all'email o tramite fax al tel: 0832 654484, o tramite raccomandata con avviso di ricevimento all'Agenzia Dario Palmieri indirizzo Via Antonio Gramsci 141 - 73023 Lizzanello.


Partners

Grazie all'ausilio e alla collaborazione con altri studi professionali l'Agenzia offre anche i seguenti servizi:

Agenzie investigative

Geometri

Avvocati

Notai

Commercialisti

Consulenti del lavoro

Architetti

Dottori agronomi

Ingegneri

Periti agrari

Agenzie immobiliari

CAF e Patronati


Agenzia Palmieri

Servizi Ipocatastali di Dario Palmieri
Via Antonio Gramsci 141
73023 Lizzanello (LE)
Tel/Fax 0832/651443
Cell. 3288623175
Cell. 3475251635
Part.IVA: 03098370756
http://www.visurista.it
@mail: dariopalmieri@visurista.it
PEC: palmieri@pec.visurista.it

Reclami e consigli:
Per eventuali suggerimenti o segnalazioni riguardanti il sito inviare un'email a:
info@visurista.it


Info sul sito e riconoscimenti:

Plugin jquery ascensor:
http://www.kirkas.ch/ascensor/